lunedì 28 gennaio 2013

Jeffrey Campbell Lita Trend

Vi sono trend scatenati in rete dalle fashion blogger, che colpiscono, in modo oserei dire virale, le fashioniste di tutto il mondo... Il potere dei loro post e dei loro outfit funziona più di una campagna marketing!
E' esattamente quello che è accaduto con le Lita platforms di Jeffrey Campbell.
Il tronchetto stringato, dotato di maxi plateau e tacco in legno, dall'aria cosi estrema e stravagante, é presente nelle with list delle piú incallite fashion addict.

There are trends in network triggered by fashion bloggers, which affect fashionistas around the world. The power of their posts and their outfits work more than a marketing campaign! 
It 'exactly what happened with Lita platforms by Jeffrey Campbell. 
In pole position in the wish list of the most hardened fashion addict.





Il marchio nasce a Los Angeles e l'ispirazione dal mondo vintage. Le stringate, caratterizzate da un'altitudine pericolosamente glamour, rappresentano un passepartout se il tuo stile è "urban" o "funky". 
Anche quest'inverno le Lita sono regine incontrastate dello Street Style: 

The brand was born in Los Angeles and inspiration from the vintage world. The platform, characterized by an elevation dangerously glamorous, represent a mat if your style is "urban" or "funky". 
This winter the Lita is the undisputed queen of Street Style: 






Un accessorio che non passa inosservato, riconoscibile, ma mai banale, che può conferire un tocco contemporaneo al tuo look!

An accessory that will turn heads, recognizable, but never boring, that can give a contemporary touch to your look!

Happy monday my lovely readers!

4 commenti:

  1. Anche se le tendenze si diffondono a macchia d'olio sul web, dovendo dire la mia: queste scarpe le trovo poco femminili, sicuramente comode, ma ... lascio a voi la scelta?!?!?!?!!!!
    Alice

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, il design di queste platforms é cosí "estremo" da suscitare pareri contrastanti: o le ami o le odi!!!
    degusti bus non est disputandum...
    Seguimi ancora, a presto.
    XOXO

    RispondiElimina
  3. Attenzione al latino... prof.!

    RispondiElimina
  4. De gustibus!
    Non avevo riletto.... sai é l'IPad che in automatico ti corregge ciò che non conosce e ritiene un errore.
    Grazie

    RispondiElimina